L’emergenza epidemiologica da covid-19 per alcuni nostri concittadini, si è rivelata un banco di prova per trovare soluzioni evolute ed atte a contrastare, mediante un valido strumento digitale, gli apparenti limiti causati dalla stessa pandemia. Proprio come è avvenuto per un team di quattro ragazzi andriesi, di circa 23 anni, Carlo StringaroDomenico MirandaFelice Zingaro e Massimiliano Massaro che studiando informatica, hanno unito le forze per portare a termine un progetto del tutto “speciale”.

Si tratta di una nuova App, ideata per la gestione dei menù e per questa denominata “A tavola” che funziona attraverso un QR Code, generato automaticamente dall’applicazione al momento della registrazione. Il QR Code può essere stampato e posto vicino i tavoli o l’ingresso in modo da poter consultare il menù attraverso l’applicazione che grazie una scansione o direttamente da una lista dei locali vicino a noi – molto utile nel caso ci si trova fuori ad aspettare il proprio posto – il ristoratore non ha modo di poter stampare il QR Code, così come tante altre casistiche.

Nello specifico, l’App dotata di un sistema GPS, mostrerà l’attività agli utenti in zona e verrà poi scannerizzato un codice QR per reindirizzare l’utente direttamente sulla pagina del ristoratore in cui saranno indicati, tra le diverse opzioni, i vari allergeni per ogni prodotto, puntualizzando se si tratta di un piatto vegetariano, vegano, senza glutine e/o senza lattosio.

“Questa applicazione è molto semplice ed intuitiva, creata proprio per non generare confusione sia all’utente finale, sia al ristoratore al momento della registrazione e il caricamento del proprio menù” – spiega il team, ideatore di questo progetto innovativo – “Il nostro vuole essere un contributo per la ripartenza dopo questa quarantena, e abbiamo quindi , ritenuto opportuno distribuirla senza abbonamenti mensili ed altri costi, traendone profitto in questo periodo difficile. Vogliamo che le attività quali bar, ristoranti, pub e tante altre attività, possano riaprire e ritornare a prendere le comande dei propri clienti in tutta sicurezza. La pubblicazione dell’App sarà molto probabilmente il 18 Maggio” – concludono i quattro giovani studenti andriesi- “noi abbiamo inoltrato la domanda di pubblicazione, ora attendiamo la convalida da parte di Apple e Google”.

FONTE: AndriaViva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *